Assicurazione e contributo volontario a.s. 2010/11

Nella seduta del 17 settembre 2010 il Consiglio di istituto ha deliberato di richiedere alle famiglie di tutti gli alunni/studenti una quota di 30,00 euro1 destinata a coprire le spese per le seguenti voci:

  • polizza assicurativa con la compagnia Ambiente Scuola per i rischi da infortunio e per quanto attiene alla responsabilità civile (7,00 euro);
  • contributo per il progetto di sostenibilità ambientale, che prevede attività didattiche specifiche nelle classi e l’installazione di alcuni pannelli fotovoltaici presso il polo MarellaFarini, che consentiranno anche la rilevazione di dati sul campo, relativi al risparmio energetico (13,00 euro);
  • contributo per le progettualità nei diversi ordini di scuola e relativo acquisto di strumentazioni didattiche (10,00 euro).

La richiesta del contributo in questo anno scolastico riveste un particolare significato etico-formativo a seguito della scelta di investirne una quota rilevante (oltre il 50%) per l’acquisto di alcuni pannelli fotovoltaici (circa 2,9 kw) da installare sulla palestra della scuola secondaria. A fronte di tale investimento, l’istituto potrà avvalersi dei vantaggi del conto energia e recuperare, nel tempo, la spesa affrontata.

Il Consiglio d’istituto (e quindi genitori, docenti e personale ATA insieme) ha deciso unanimemente di sostenere questa azione, strettamente connessa con una delle progettualità più significative della nostra istituzione, relativa alla sostenibilità ambientale ed al sostegno all’uso di fonti di energia rinnovabile.

Tutte le classi/sezioni (dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria) seguiranno percorsi specifici in questo settore altamente educativo, anche avvalendosi di alcune professionalità, che ci offriranno gratuitamente i loro interventi.

Come per il passato, per le famiglie che hanno più di un figlio che frequenta il nostro istituto, si è pensato ad uno sconto percentuale, per cui la quota è ridotta a 25,00 euro per ciascun figlio (quindi 2 figli totale 50,00 euro, 3 figli 75,00 euro, ecc.).

Il versamento va effettuato presso qualsiasi sportello2 del Banco di San Geminiano e San Prospero, indicando:

  • il codice ente 758301;
  • causale: assicurazione e contributo;
  • indicazione nome e cognome dell’alunno/studente, classe e plesso;
  • il codice IBAN del nostro istituto: IT22 G 05188 02408 000000000012.

Il versamento è da effettuarsi entro il 10 novembre 2010.

La ricevuta è da consegnare ad un docente di classe (al coordinatore di classe per la scuola secondaria).

Eventuali contributi di maggiore entità, dovuti alla liberalità delle famiglie, sono consentiti ed apprezzati.

  1. Eventuali contributi di maggiore entità, dovuti alla liberalità delle famiglie, sono consentiti ed apprezzati. []
  2. Le filiali sono consultabili qui []

Un commento su “Assicurazione e contributo volontario a.s. 2010/11”

Lascia un commento

Note: This post is over 5 years old. You may want to check later in this blog to see if there is new information relevant to your comment.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.